Su di noi

I GARDENESI ,I QUALI GIÀ ALLORA PRATICAVANO IL COMMERCIO AMBULANTE DI MERLETTI E DIMERCERIE,BEN PRESTO SI ACORSERO CHE DA SEMPLICI GIOCATTOLI INTAGLIATI IN LEGNO SI POTEVA RICAVARE UN BEL GUADAGNO PER SOSTENERE LE FAMIGLIE SPESSO MOLTO NUMEROSE. COSÌ PARECCHI GARDENESI COMINCIARONO QUESTA NUOVA ATTIVITÀ . I SOGGETTI PRIMA PIUTTOSTO PRIMITIVI E POI MAN MANO SEMPRE PIÙ RAFFINATI RAFFIGURAVANO DALLE FIGURINE DEI PRESEPI AD ANIMALI, BAMBOLINE DI TUTTE LE GRANDEZZE CAVALLINI, CAVALLI A DONDOLO E GIOCHI DI MOVIMENTO . INIZIALMENTE QUESTI ERANO GREZZI, POI VIAGGIANDO, IMPARARONO I PIÙ DIVERSI TIPI DI COLORAZIONE. PER IL GIOCATTOLO SI SCEGLIEVA LA COLORAZIONE A COLLA LA QUALE DAVA AL OGGETTO UNA PARTICOLARE LUCIDITÀ.